Vuoi leggere la recensione de “La stella di casa”?

Imbucato teatrale, la recensione de “La stella di casa”

Il testo scritto da Danilo De Santis con la collaborazione di Brunilde Gambaro, e da lui diretto ed interpretato. E’ basato sul contrasto fra due coppie di vicini di casa profondamente diverse. La cassiera Paola e l’edicolante Francesco vivono modestamente del loro lavoro. Mentre Gustavo ed Isabel sognano di sfondare nel mondo dello spettacolo.

Mentre Isabel è però piena di dubbi al riguardo, Gustavo è un bugiardo matricolato. Agli occhi dei vicini infatuati dalla “celebrità” appare come una vera star, scroccandogli il necessario per la sopravvivenza. Alla fine il successo inaspettatamente arriverà. Ma, con una serie di colpi di scena, tutto sarà rimesso in discussione e ….. ci sarà davvero l’happy end?

Come di consueto il testo è divertente e pieno di battute. Roberta Mastromichele e Piero Scornavacchi, sincronizzati alla perfezione con il protagonista, si divertono e ci fanno divertire. Davvero apprezzabile l’interpretazione di Nadia Rinaldi. Con la sua prorompente vitalità rappresenta un vero valore aggiunto di risate.

Maurizio Zucchetti

IMBUCATO TEATRALE, LA RECENSIONE DI NOTE DI CIOCCOLATO