Una vita le trame dal 12 al 18 luglio 2021

Una vita le trame dal 12 al 18 luglio 2021

da sorrisi.com

Giorno per giorno, le trame di «Una vita», in onda su Canale 5 da lunedì 12 a domenica 18 luglio alle 14.10 e in prima serata su Rete4, sabato 17 luglio.

Lunedì 12 luglio

Santiago punta un coltello contro Genoveva e tra i due scatta una colluttazione, interrotta solo dall’arrivo provvidenziale di Laura; l’uomo, infine, si decide a partire, ma prima chiede a Cesareo di rendere a Marcia, per suo conto, la medaglietta a cui la giovane è tanto affezionata. Laura continua a spiare Genoveva e Felipe e, origliando una conversazione privata, scopre che la coppia sta mentendo riguardo alle tempistiche della gravidanza.

Martedì 13 luglio

Marcia racconta a Felipe tutto ciò che gli ha rivelato Andrade in punto di morte e lo sprona a vivere finalmente il loro amore. Genoveva li sorprende mentre stanno per baciarsi in un vicolo. Liberto cerca di convincere Maite a lasciare che Camino sposi Ildefonso e a tornare a Parigi, una volta uscita di prigione. Camino raggiunge don Armando trafelata e gli comunica che Maite è stata picchiata da alcune detenute.

Mercoledì 14 luglio

Ramon accetta che Moncho sia battezzato con l’acqua della Sorgente del Montone Blu e parte con Antonito per andarla a recuperare. Il bebè continua a piangere e ormai neanche lo “yeppa ya” di Jacinto sembra riuscire a calmarlo. Bellita comincia a dubitare dei gusti sessuali del marito.

Giovedì 15 luglio

Genoveva vede Marcia e Felipe in atteggiamenti affettuosi e chiede spiegazioni. Felipe le chiede se c’entri davvero qualcosa con l’arrivo di Santiago, ma lei giura che sono invenzioni di Marcia. Tuttavia, più tardi Mendez confida a Felipe che è sempre più sicuro che Genoveva sia coinvolta nell’omicidio di Ursula e gli conferma che è stata lei a far arrivare Santiago. Una chiamata di Oswaldo, un amico di José, sconvolge positivamente i Dominguez.

Venerdì 16 luglio

Cinta ha ricevuto una proposta per esibirsi in Argentina; si tratta di una grande occasione, quindi Emilio e Cinta decidono di sposarsi subito e partire insieme per la tournee. Bellita confida a Cinta i suoi sospetti sulle tendenze sessuali di José. Nonostante il pestaggio subito in carcere, Maite non vuole arrendersi al ricatto di Felicia. Il figlio di Lolita si ammala e viene portato in ospedale.

Sabato 17 luglio

Maite riceve la visita di Camino in carcere; per tranquillizzarla, cerca di minimizzare le angherie a cui è sottoposta dalle compagne di cella e non ha il coraggio di parlarle del ricatto di Felicia. Camino torna a casa avvilita e lungo la strada viene consolata da Cesareo. Ildenfoso, tuttavia, le comunica una buona notizia: è riuscito a convincere la lavandaia a ritirare la denuncia.

Sabato 17 luglio (ore 21.25, Rete4)

Tutto il quartiere è preoccupato per la salute di Moncho, il bambino di Lolita. Bellita decide di chiarire i suoi dubbi parlando con il marito José, ma lo vede baciare Julio sulla guancia. José, dopo averne discusso con la figlia Cinta, decide di raccontarle la verità. Nel parco, Cesareo incrocia una dama velata di nero, in cui crede di riconoscere Genoveva.
Marcia si reca all’appuntamento con Genoveva.

Nelle vicinanze c’è anche Cesareo, che riconosce Genoveva e inizia a seguirla. Poco dopo, però, il guardiano viene distratto dalle urla di una donna che ha bisogno del suo aiuto e perde le tracce di Genoveva che, indisturbata, dopo aver offerto invano del denaro a Marcia per convincerla ad andarsene, la accoltella senza pietà. Antoñito e Ramón tornano da Cabrahigo e apprendono la notizia che Moncho è gravemente malato.

Armando e Felicia hanno un’accesa discussione dopo la quale la donna è colta da un malore. Ildefonso tratta con i coniugi che hanno sporto denuncia contro Maite. Una volta ritirata la denuncia, il giovane figlio del marchese li pagherà profumatamente. Camino mostra gratitudine verso Ildefonso.

Domenica 18 luglio (ore 15.10)

Bellita è ancora furiosa con José, tanto che l’uomo è costretto a trasferirsi nella pensione di Fabiana e Servante. Lolita vuole far bere a Moncho l’acqua della sorgente del montone blu, che lei crede essere miracolosa, ma Antonito e Ramon si oppongono con forza e questa divergenza di vedute causa una forte tensione in famiglia. Grazie ai buoni uffici di Ildefonso, che ha sborsato una grossa somma per corrompere la lavandaia e convincerla a cambiare testimonianza in tribunale, il giudice acconsente a rimettere Maite in libertà, per la gioia di Camino e Armando.

“UNA VITA” PUNTATA 11 LUGLIO 2021 (VIDEO)