Temptation Island rivelazioni umilianti su Antonella Elia “Da casa di riposo di notte piangeva perché”

Temptation Island rivelazioni umilianti su Antonella Elia “Da casa di riposo di notte piangeva perché”

Francesco Fredella per liberoquotidiano.it

Antonella Elia e Pietro Delle Piane . Ancora protagonisti a Temptation Island, il programma condotto da Filippo Bisciglia su Canale 5: scazzi e figuracce in diretta. Una minestra riscaldata che lascia tutti senza parole. “Antonella è sola”, dice Pietro rompendo ancora gli schemi. “E’ lei che deve preoccuparsi, tra 10 anni, di andarsene in una casa di riposo”. Frase choc. Poi continua: “Una notte la sentivo piangere. Mi disse: Penso che quando morirò mi ricorderanno solo per avere tirato i capelli ad Aida Yespica all’Isola. Partecipa agli show come concorrente e non come presentatrice.

Io sono appagato di quello che ho fatto. Sono felice perché sto bene io. Lei è come la bambina che scappa di casa, fa sciocchezze e poi il papà la va a riprendere ma io non sono suo padre e lei non è una bambina”. Antonella è a pezzi, in lacrime. Manila la abbraccia e consola. “Che dire? Andrò in una casa di riposo, starò in compagnia”, dice Antonella. Una volta tornata nel villaggio, Manila sprona Antonella a reagire: “Non devi darti colpe. Una persona che dice una cosa così è arida dentro. Lui ce le ha dentro queste parole. Fondi l’anello, restituisciglielo. Se decidi di sposarlo avrai un cespuglio di corna”, conclude.

Lo schiaffo a Pietro delle Piane “Non mi toccare schifoso”

Lo schiaffo a Pietro delle Piane “Non mi toccare schifoso”

Ida Di Grazia per leggo.it

Falò di confronto tra Antonella Elia e Pietro della Piane. Una volta in spiaggia Filippo Bisciglia chiede ad Antonella cosa sta provando. “Mi sento triste perchè non mi aspettavo che Pietro si trasformasse in una persona cattiva che non riconosco. Io credo che lui abbia fatto così perchè io ho parlato del mio ex Fabiano. Si è trasformato in qualcosa che è inaccettabile, mi dispiace per lui ma le cose che ha detto sono imperdonabili».

Parole che Antonella ripete anche davanti a Pietro: «Sei un mostro, dovresti vergognarti». Si parte con le clip, prima i video che riguardano Antonella, Pietro puntualizza e ribadisce il fastidio nel sentire la sua fidanzata parlare del suo ex Fabiano: «Antonella non è normale che lui abbia ancora le chiavi di casa tua, tu non hai una mentalità larga ha una mentalità stron*a. Elia io a te me te magno», «e io a te ti mando affanc**o», risponde Antonella. Puntuale come un orologio svizzero Pietro ribadisce per l’ennesima volta che lui ha un figlio a differenza della Elia: «Nella mia vita, qualcosa ho concretizzato. Ho lasciato una discendenza».

Puntuale come un orologio svizzero Pietro ribadisce per l’ennesima volta che lui ha un figlio a differenza della Elia: «Nella mia vita, qualcosa ho concretizzato. Ho lasciato una discendenza». «Ho fatto delle cose che ti hanno fatto arrabbiare – commenta la Elia al termine dei filmati – ho giocato ma ho anche detto che sei l’unico uomo che ho pensato di sposare. Io in quanto ‘poveraccia’ e sola come un cane ho parlato dell’unica persona di cui mi fidi, Fabiano le chiavi di casa le avrà per sempre». E’ il momento di vedere i video di Pietro che vorrebbe andare via. Si parte con le clip in cui Pietro racconta dettagli della vita privata di Antonella e si difende così: «Mi hai costretto a fare questo, io non esco da qui con le orecchie basse.

Io non faccio la figura del cogl**ne, al massimo siamo due cogl**ni. Se siamo a casa il mio comportamente è diverso, tu tiri i capelli in tv non io. Io sono un uomo non un pupazzetto. Io mi devo difendere». Si rivede anche la parte del video in cui Pietro dice che Antonella è sola e fra dieci anni finirà in una casa di riposo. Antonella. Inizia ad applaudire a dire platelamente «bravo, bravo … sei uno stron*o». «Pensavo fosse una serata bella – commenta Pietro – invece non lo è». Quello che però Pietro non sa è che manca un video, quello del bacio o presunto tale con la single Beatrice. Quando legge “Pietro e Beatrice eludono le telecamere”, finge di non capire ma Antonella si infuria e lo schiaffeggia: «Non mi toccare schifoso».

DIACO CONTRO MATANO LITE FURIBONDA PER LA CUCCARINI NEI CORRIDOI DELLA RAI