“Settembre” scheda e recensioni del film

“Settembre” scheda e recensioni del film

Distribuzione: 01 Distribution

Genere: Commedia
Anno: 2022
Regia: Giulia Steigerwalt
Cast: Fabrizio Bentivoglio, Barbara Ronchi, Thony, Andrea Sartoretti, Margherita Rebeggiani, Tesa Litvan, Luca Nozzoli, Enrico Borello, Arianna Ascoli
Durata: 110 minuti
Paese: Italia
Voto (media ponderata): 3.6 (su 5)

La trama

Al ritorno dalle vacanze estive Maria, quattordici anni, viene notata da Cristian, un ragazzo di cui è sempre stata innamorata. Attraverso un compagno di scuola, Sergio, Cristian le chiede di andare a letto con lui, una proposta davvero poco romantica, ma Maria accetta ugualemente pur di stare con lui. Una volta accettata l’offerta Maria va in panico e Sergio le sta vicino, trascorrendo con lei un intero pomeriggio. Intanto la madre di Sergio, Francesca, si rende conto che la sua amica Debora è forse qualcosa di più e tra di loro nasce un rapporto più autentico e maturo.

“Settembre” scheda e recensioni del film – La recensione di ComingSoon.it

L’esordio nella regia di Giulia Steigerwalt è una commedia drammatica punteggiata di dialoghi ironici, arguti, spontanei. E attraversata da personaggi malinconici o semplicemente sensibili accomunati da un’autenticità di sentimenti. Grazie all’incontro con l’altro, tutti si risvegliano da un letargo e tornano a muoversi, ad amare, a sentire. La sceneggiatrice è a suo agio con la macchina da presa. E anche nella direzione di attori, che sono a fuoco, in particolare Fabrizio Bentivoglio, Barbara Ronchi e Thony. Leggerezza e poesia si uniscono in un film di grande fluidità, forse un po’ timido, ma coinvolgente e profondo.

Recensione di Carola ProtoVoto: 4 (su 5) – Leggi la recensione completa

“Settembre” scheda e recensioni del film – La recensione di MyMovies.it

Giulia Steigerwalt, attrice, sceneggiatrice e ora anche regista, debutta nel lungometraggio di finzione con “Settembre”. Una commedia romantica corale delicata e poetica, costellata di gesti minimi e di piccole rivoluzioni interiori.

Recensione di Paola Casella. Voto: 3.5 (su 5)Leggi la recensione completa

La recensione di MoviePlayer.it

Abbiamo scoperto una nuova autrice nel panorama del cinema italiano, dotata di uno sguardo originale e fresco. La sensazione è che abbia ancora tanto da raccontarci. Giulia Louise Steigerwalt firma una classica storia corale, otto personaggi alla ricerca di un’autenticità che scoprono assente dalle loro esistenze. È un film sulla rinascita e le prime volte, ma anche sulla gentilezza di cui il mondo oggi ha davvero bisogno.

Recensione di Elisabetta Bartucca Voto: 3.5 (su 5) – Leggi la recensione completa

“DOWNTON ABBEY II – UNA NUOVA ERA” SCHEDA E RECENSIONE DEL FILM