“Sanremo 2021” Neffa risponde alle critiche sul duetto con Noemi

“Sanremo 2021” Neffa risponde alle critiche sul duetto con Noemi

Emanuela Bruco per trendit.it

Ieri sera, durante il Festival di Sanremo 2021, Noemi e Neffa sono stati i primi due cantanti a duettare sul palco dell’Ariston. La cantante in gara, infatti, ha scelto Neffa come big da cui farsi accompagnare durante l’esecuzione di Prima di andare via. Il pezzo è stato inciso dallo stesso Neffa nel 2003.

Eppure qualcosa, ieri sera, è andato storto. Già dai primi minuti dell’esibizione ci si è accorti che qualcosa non andava bene con il microfono e con l’audio. Di fatto, alle orecchie di chi ascoltava, si vedeva Neffa non essere in sincronia con la base suonata dall’orchestra.

Dai social sono subito piovute critiche nei confronti del cantante, con l’accuso di aver pregiudicato la performance di Noemi. Ieri sera, però, Neffa ha risposto alle critiche con queste parole:

“So che in tv è sembrato che abbia sbagliato la mia canzone. Voglio dire che questa canzone l’ho cantata tante tante volte ed è impossibile che la sbagli. Vi garantisco che è successo qualcosa nella trasmissione, perché io ero preciso sulla base. Vabbè, è stato bello comunque esserci. Mi dispiace se è sembrato che andassi storto, perché ci tenevo, anche e soprattutto per Noemi che è superbrava, a fare bene la cosa. Vi garantisco che la stavo facendo bene, poi mi hanno detto che ero storto”.

Effettivamente, stando a quanto riportato da Fanpage, la colpa di quanto accaduto non sarebbe stata del cantante. Sul sito leggiamo:

“La stessa organizzazione del festival ha spiegato come l’attacco del brano sia stato pregiudicato da un disguido tecnico dovuto a un problema al computer.

“Sanremo 2021” Cristiano Malgioglio stronca l’esibizione di Bugo