Pupo “Vivo con moglie e amante ma non invidiatemi”

Pupo “Vivo con moglie e amante ma non invidiatemi”

da corriere.it

Quindi, il cantante Pupo, al secolo Enzo Ghinazzi, confessa: “Ho mentito tanto. E, inoltre, tolto dignità alle donne che mi sono state accanto. Loro, invece, mi hanno insegnato la lealtà. Poi, non auguro alle mie figlie una cosa simile”. Inoltre, la dipendenza: “A 25 anni ero miliardario, poi i debiti di gioco”. Quindi, il cantante Pupo, al secolo Enzo Ghinazzi, confessa: “Ho mentito tanto. E, inoltre, tolto dignità alle donne che mi sono state accanto”.

“Loro, invece, mi hanno insegnato la lealtà. Poi, non auguro alle mie figlie una cosa simile”. Inoltre, la dipendenza: “A 25 anni ero miliardario, poi i debiti di gioco”. Quindi, il cantante Pupo, al secolo Enzo Ghinazzi, confessa: “Ho mentito tanto. E, inoltre, tolto dignità alle donne che mi sono state accanto. Loro, invece, mi hanno insegnato la lealtà. Poi, non auguro alle mie figlie una cosa simile”. Inoltre, la dipendenza: “A 25 anni ero miliardario, poi i debiti di gioco”.

Quindi, il cantante Pupo, al secolo Enzo Ghinazzi, confessa: “Ho mentito tanto. E, inoltre, tolto dignità alle donne che mi sono state accanto. Loro, invece, mi hanno insegnato la lealtà. Poi, non auguro alle mie figlie una cosa simile”. Inoltre, la dipendenza: “A 25 anni ero miliardario, poi i debiti di gioco”. Quindi, il cantante Pupo, al secolo Enzo Ghinazzi, confessa: “Ho mentito tanto. E, inoltre, tolto dignità alle donne che mi sono state accanto”.

“Loro, invece, mi hanno insegnato la lealtà. Poi, non auguro alle mie figlie una cosa simile”. Inoltre, la dipendenza: “A 25 anni ero miliardario, poi i debiti di gioco”. Quindi, il cantante Pupo, al secolo Enzo Ghinazzi, confessa: “Ho mentito tanto. E, inoltre, tolto dignità alle donne che mi sono state accanto. Loro, invece, mi hanno insegnato la lealtà. Poi, non auguro alle mie figlie una cosa simile”. Inoltre, la dipendenza: “A 25 anni ero miliardario, poi i debiti di gioco”.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO SU CORRIERE.IT

CESARE CREMONINI INCANTA SAN SIRO E DUETTA VIRTUALMENTE CON LUCIO DALLA