“Per tutta la vita” scheda e recensioni del film

“Per tutta la vita” scheda e recensioni del film

Distribuzione: 01 Distribution

Genere: Commedia
Anno: 2021
Regia: Paolo Costella
Cast: Ambra Angiolini, Luca Bizzarri, Carolina Crescentini, Claudia Gerini, Paolo Kessisoglu, Filippo Nigro, Claudia Pandolfi, Fabio Volo, Euridice Axen, Edoardo Brandi, Ivana Monti, Renato Scarpa, Pamela Villoresi
Durata: 101 minuti
Paese: Italia
Voto (media ponderata): ♥♥1/2 (su 5)

La trama

Seguiamo le vicende di quattro coppie sposate che scoprono di non esserlo ufficialmente: il prete che aveva officiato i riti nuziali era in realtà un impostore. Tra un mese tutte le coppie “truffate” si troveranno di nuovo all’altare per pronunciare ufficialmente il fatidico sì. Ma in un mese possono cambiare tante cose, e per queste quattro coppie sarà l’inizio di una nuova vita.

La recensione di ComingSoon.it

Aiutato nella sceneggiatura anche da Paolo Genovese, con cui aveva scritto Perfetti sconosciuti, Paolo Costella parte da una premessa molto stuzzicante. Per raccontare quattro coppie il cui matrimonio è stato annullato e che si domandano se convolerebbero nuovamente a nozze. Il regista non sceglie la strada del divertimento né del cinismo. Ma pratica un cinema della dolcezza, cogliendo nel segno quando mostra il dolore di una donna che deve scegliere tra maternità e carriera o le lacrime di un uomo che sta perdendo la compagna di una vita. Ma non risultando abbastanza incisivo quando evita, forse volutamente, rabbiosi contrasti. Il cast è notevole e, grazie ai personaggi più a fuoco, spiccano Claudia Pandolfi, Filippo Nigro, Fabio Volo e Carolina Crescentini.

Recensione di Carola ProtoVoto: 3 (su 5) – Leggi la recensione completa

“Per tutta la vita” scheda e recensioni del film – La recensione di MyMovies.it

Il cast funziona, soprattutto nel legame fraterno fra Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. Ma ad emergere sono Claudia Gerini, mai stata più bella, e Claudia Pandolfi, mai stata più intensa. Molto credibile anche il piccolo Edoardo Brandi nei panni di Giulio e Pamela Villoresi e Ivana Monti in quelli dei madre e suocera di Paola. Peccato che gli autori non si stacchino maggiormente dalla convenzionalità di una messinscena che prevede sempre appartamenti lussuosi e auto costose. Lavori ben pagati, atmosfere da Carosello, hit musicali e riprese rileccate che nascondono la verità dei sentimenti invece di evidenziarla.

Recensione di Paola Casella. Voto: 2.5 (su 5)Leggi la recensione completa

La recensione di MoviePlayer.it

Costella e Genovese esplorano un territorio che ben conoscono, quello dei sentimenti e dei rapporti di coppia, senza aggiungervi però nulla di nuovo. Manca il ritmo e la parola perde il potere che aveva in Perfetti sconosciuti. Preziosa la collaborazione della scrittrice Antonella Lattanzi che porta un nuovo sguardo sul femminile attraverso il tema della scelta di non avere figli.

Recensione di Elisabetta Bartucca Voto: 2.5 (su 5) – Leggi la recensione completa

“THE FRENCH DISPATCH” SCHEDA E RECENSIONE DEL FILM