“La Scuola cattolica” scheda e recensioni del film

“La Scuola cattolica” scheda e recensioni del film

Distribuzione: Warner Bros

Genere: Drammatico
Anno: 2021
Regia: Stefano Mordini
Cast: Benedetta Porcaroli, Giulio Pranno, Emanuele Maria Di Stefano, Giulio Fochetti, Leonardo Ragazzini
Durata: 106 minuti
Voto (media ponderata): ♥♥1/2 (su 5)

La trama

Roma, anni ’70. In uno dei quartieri residenziali della capitale si trova una scuola cattolica maschile dove le famiglie della borghesia bene di Roma iscrivono i figli. Convinte che in quel contesto potranno crescere protetti dai tumulti che la società sta attraversando. Di certo una rigida educazione potrà spalancare loro un futuro luminoso. Purtroppo nella notte tra il 29 e il 30 settembre del 1975 i valori inattaccabili della scuola si sgretolano. Sotto il peso di uno dei più efferati crimini dell’epoca: il delitto del Circeo. I responsabili sono infatti ex studenti di quella scuola frequentata anche da Edoardo, che prova a raccontare cosa ha scatenato questa violenza brutale in quelle menti esaltate da idee politiche distorte. E un’irrefrenabile smania di supremazia.

La recensione di ComingSoon.it

La scuola cattolica rimane in bilico fra il distacco di un racconto di genere e l’empatia del dramma sociale. Evita consolidate ricette, senza rielaborarne una originale. Rimane sospeso in un limbo che lo rende fruibile, in alcuni momenti anche appassionante. Senza però trovare una compiutezza complessiva, un senso di urgenza, un’anima.

Recensione di Mauro DonzelliVoto: 2.5 (su 5) – Leggi la recensione completa

“La Scuola cattolica” scheda e recensioni del film – La recensione di MyMovies.it

La scuola cattolica avrebbe potuto fare inoltre leva sulla componente di delirio che ha accompagnato quegli anni. Invece di limitarsi a descriverne le modalità, secondo un’estetica che ricorda ‘San Babila Ore 20: un delitto inutile’. Che però era coevo dei fatti che raccontava, e prendeva una chiara posizione rispetto alla matrice politica della mala education dei suoi protagonisti.

Recensione di Paola Casella. Voto: 2.5 (su 5)Leggi la recensione completa

La recensione di MoviePlayer.it

La scuola cattolica si pone come obiettivo quello di indagare le matrici della crudeltà. I fattori scatenanti che hanno trasformato tre ragazzi della borghesia romana in spietati assassini. Per quanto lo scopo in questo senso possa dirsi raggiunto, la pellicola manca completamente di contesto sociale e politico. Rinunciando al dialogo tra la Roma degli anni ’70 e le vicende dei suoi protagonisti. Peccato perché il modo in cui in film tende a rimanere sempre sulla superficie vanifica in parte la buona performance del suo giovane cast. Tra i quali spiccano Benedetta Porcaroli, Giulio Pranno e Luca Vergoni.

Recensione di Sofia Biagini Voto: 2.5 (su 5) – Leggi la recensione completa

CON TUTTO IL CUORE” SCHEDA E RECENSIONE DEL FILM