Mauro Icardi non si muoverà dall’Inter. Parola di Wanda Nara.

Inter Wanda Nara già ‘litiga’ con Conte: “Non vuole Icardi E’ strano”

Mauro Icardi resterà all’Inter. Al cento per cento, anzi al mille per mille. Questo si evince ascoltando le parole di Wanda Nara, moglie e procuratrice dell’attaccante, ieri a “Tiki Taka”, su Canale 5. Questo, però, non vuol dire che l’argentino non sia e non sarà in futuro al centro di trattive di calciomercato. Le parole di Wanda Nara, comunque, sono chiare e utili per capire esattamente qual è la volonta del calciatore.

Inter Wanda Nara già ‘litiga’ con Conte: “Non vuole Icardi E’ strano” – Tutte le dichiarazioni della procuratrice a “Tiki Taka”

Ecco le parole di Wanda Nara a “Tiki Taka”: “Tantissimi continuano a dire che Icardi va via, mi sono scocciata. Di sicuro vogliono vendere giornali, ma io il primo giorno di mercato spengo il telefono. Sono già arrivate offerte, a differenza di quello che dice qualcuno, ma rimane all’Inter. Lui ha scelto di rimanere. Le squadre migliori lo hanno chiesto e gli allenatori migliori lo vogliono. Tutti vogliono Icardi. Da quello che dice Spalletti, sembra che qualcuno all’interno dell’Inter non voglia Icardi”.

Wanda Nara: “Icardi e CR7? Possono giocare insieme”. E manda un messaggio ad Antonio Conte…

Inoltre, Wanda Nara ha scherzato con Giampiero Mughini, anche lui ospite della trasmissione e noto tifoso della Juventus. A proposito di un possibile trasferimento di Icardi in bianconero, la procuratrice riferendosi all’opinionista ha detto: “A lui piacerebbe”. E su un possibile dualismo con Cristiano Ronaldo, chiarisce: “Possono giocare anche insieme”. Wanda Nara conclude il suo intervento parlando di Antonio Conte, che, con ogni probabilità sarà il nuovo allenatore nerazzuro. Ecco quanto dichiarato: “Mi sembra strano che magari venga un allenatore di peso e dica: Icardi non lo voglio all’Inter. Non è tra i testimonial delle nuove maglie? Lo sponsor è lo stesso e presto chiamerà Mauro per uno shooting con la nuova maglia”.

Francesco G. Balzano

Calciomercato Inter Juventus Marotta furioso con Conte ora Spalletti può restare e Allegri aspetta