“Il sesso degli angeli” scheda e recensioni del film

“Il sesso degli angeli” scheda e recensioni del film

Distribuzione: 01 Distribution

Genere: Commedia
Anno: 2022
Regia: Leonardo Pieraccioni
Cast: Leonardo Pieraccioni, Sabrina Ferilli, Marcello Fonte, Gabriela Giovanardi, Eva Moore, Maite’ Yanes, Valentina Pegorer, Massimo Ceccherini, Giulia Perulli, Alessio Scali, Massimiliano Vado, Bruno Santini, Gaia Nanni, Fabien Lucciarini, Manlio Dovì
Durata: 91 minuti
Paese: Italia
Voto (media ponderata): 2.2 (su 5)

La trama

Don Simone è un prete di frontiera con una chiesetta sempre in difficoltà e mai frequentata dai ragazzi che preferiscono piuttosto lo stare insieme dei social. Finalmente Don Simone riceve una fantastica notizia. Un eccentrico zio gli ha lasciato in eredità un’avviatissima attività in Svizzera che potrà risollevare le sorti economiche del suo oratorio sempre deserto! Ma arrivato a Lugano il nostro prete scopre di aver ereditato… un bordello! Don Simone darà ragione allo sgangherato zio che ha sempre dubitato della sua fede. Oppure qualcuno dall’alto gli darà le risposte giuste per togliergli ogni dubbio?

“Il sesso degli angeli” scheda e recensioni del film – La recensione di Cinematographe.it

Il sesso degli angeli è una commedia sicuramente intelligente, che però rimane un po’ troppo fine a sé stessa nella sua costruzione. Per quanto l’opera dell’autore comico fiorentino parta con tutte le buone intenzioni, proponendo tematiche difficili e delicate con un’equilibrata e posata ironia, è nella mancanza di approfondimento di alcuni personaggi e nella risoluzione finale che purtroppo il progetto non trova una corretta esecuzione. Con un cast bene o male riuscito. E una regia che stacca il normale flusso scenico con qualche piccola sequenza metafisica. Il lungometraggio riesce ad ottenere quasi la sufficienza grazie al messaggio di fondo e al contenuto. Ma è penalizzato dalla forma.

Recensione di Massimiliano MeucciVoto: 2.8 (su 5) – Leggi la recensione completa

“Il sesso degli angeli” scheda e recensioni del film – La recensione di MyMovies.it

La trama è a dir poco infantile. Così come infantili sono le battute che la attraversano (la sceneggiatura è di Filippo Bologna e dello stesso Pieraccioni, anche regista della commedia). Una commedia più moralista che morale senza l’ingenuità naif che caratterizzava il primo Pieraccioni.

Recensione di Paola Casella. Voto: 2 (su 5)Leggi la recensione completa

La recensione di MoviePlayer.it

Leonardo Pieraccioni questa volta firma una commedia priva di coraggio. Ancorata ad una sceneggiatura debole e affrettata, popolata da personaggi più vicini a macchiette che non a persone. Si ride poco e la sensazione è che a prendere il sopravvento sia quell’ortodossia e quel moralismo bigotto. Dai quali il protagonista Don Simone, prete sui generis e di frontiera, sembrerebbe volersi affrancare.

Recensione di Elisabetta Bartucca Voto: 2 (su 5) – Leggi la recensione completa

“THE LOST CITY” SCHEDA E RECENSIONE DEL FILM