Vuoi guardare il video de “Il commissario Montalbano – La giostra degli scambi”?

Ne “Il commissario Montalbano – La giostra degli scambi”, un negozio di elettronica è stato bruciato, un incendio chiaramente doloso. Ma non si tratta solo di questo: Marcello Di Carlo, il proprietario del negozio, è scomparso, di lui non c’è più alcuna traccia. È un bell’uomo Di Carlo, e anche un playboy di discreto successo, ma ha il vizio di spendere molto più di quanto riesca a guadagnare. Un negozio di elettronica è stato bruciato, un incendio chiaramente doloso. Ma non si tratta solo di questo: Marcello Di Carlo, il proprietario del negozio, è scomparso, di lui non c’è più alcuna traccia. È un bell’uomo Di Carlo, e anche un playboy di discreto successo, ma ha il vizio di spendere molto più di quanto riesca a guadagnare.

Ne “Il commissario Montalbano – La giostra degli scambi”, Montalbano comincia a indagare, ma il mistero di questa scomparsa pare farsi sempre più sfuggente. E poi in quei giorni sta accadendo anche qualcos’altro, qualcosa di molto strano e inquietante. Un bizzarro rapitore ferma con l’inganno alcune ragazze, le cloroformizza, le sequestra per alcune ore e poi le lascia libere fuori Vigàta. Non le tocca, non fa violenza su di loro, neppure le deruba. Montalbano comincia a indagare, ma il mistero di questa scomparsa pare farsi sempre più sfuggente. E poi in quei giorni sta accadendo anche qualcos’altro, qualcosa di molto strano e inquietante. Un bizzarro rapitore ferma con l’inganno alcune ragazze, le cloroformizza, le sequestra per alcune ore e poi le lascia libere fuori Vigàta. Non le tocca, non fa violenza su di loro, neppure le deruba.

“IL COMMISSARIO MONTALBANO – LA GIOSTRA DEGLI SCAMBI” GUARDA IL VIDEO

“IL COMMISSARIO MONTALBANO – UN DIARIO DEL ’43” GUARDA IL VIDEO