ESCLUSIVA – Milan Leonardo e Gattuso via arrivano Campos e Jardim – Il brasiliano è stufo delle critiche arrivate da Gazidis

ESCLUSIVA – Milan Leonardo e Gattuso via arrivano Campos e Jardim

In casa Milan tengono ancora banco le residue possibilità di approdare in Champions League. Nel frattempo, però, la dirigenza rossonera pensa anche al futuro. Un futuro che vedrà molti cambiamenti in società, a tutti i livelli. L’amministratore delegato, Gazidis, è molto insoddisfatto della stagione e la colpa del fallimento (o quasi) è da attribuire anche, se non soprattutto, a suo dire, a Leonardo. Il DS, dal canto suo, non ha digerito le numerose critiche piovutegli addosso e, così, starebbe seriamente pensando alle dimissioni.

Gazidis voleva arrivare alle dimissioni di Leonardo per partire con un nuovo progetto

Questa eventualità non spaventa Gazidis, anzi, ci rivela una fonte a lui vicina è esattamente il punto a cui voleva arrivare. L’amministratore delegato, ci spiega il nostro insider, infatti, da tempo ha pensato ad un nuovo organigramma societario. Al posto del brasiliano arriverà Luis Campos, considerato uno dei migliori (se non il migliore) tra i dirigenti sportivi in circolazione. Il portoghese è attualmente il direttore sportivo del Lille, squadra al secondo posto nel campionato francese, dietro solo al quotatissimo e facoltosissimo PSG. Per lui sarebbe la prima volta nel campionato italiano, ma arriva qui già con la nomea del ‘guru’.

ESCLUSIVA – Milan Leonardo e Gattuso via arrivano Campos e Jardim – Ecco chi è il nuovo DS dei rossoneri

E’ al Monaco, però, che ha ottenuto i risultati migliori, anche se non in prima persona. Grazie al suo lavoro e alla squadra da lui costruita, infatti, nel 2017 il club del Principato ha vinto il campionato e raggiunto la semifinale di Champions League. All’epoca di questi traguardi, dicevamo, Campos non era più in società, ma la sua impronta fondamentale in quella squadra è innegabile. Così come è innegabile la sua incredibile capacità nello scoprire giovani talenti, che è esattamente il piano di Gazidis per il prossimo anno. Vuole una squadra formata da giovani di sicuro avvenire, ideali per fare, eventualmente, plusvalenze da urlo.

Luis Campos sta solo aspettando la chiamata di Gazidis

La nostra fonte ci assicura che Campos sta soltanto aspettando la chiamata dell’AD del Milan per iniziare il lavoro. Una volta ricevuta la chiamata, infatti, dirà addio al Lille per sbarcare in Italia con la missione di rilanciare il club rossonero. Tutto, comunque, è vincolato alle dimissioni di Leonardo, che dovrebbero arrivare al termine della stagione. Solo a quel punto il nuovo direttore sportivo si metterà all’opera ma, a quanto pare, ha già le idee chiarissime. La prima mossa, ci dice il nostro insider, sarà la mancata conferma di Gattuso, al di là dei risultati ottenuti, perché considera il gioco del tecnico italiano poco affine alle sue idee di calcio. In sostituzione del mister italiano, arriverà, ci assicura la fonte, un connazionale di Campos, ovvero Leonardo Jardim.

Leonardo Jardim, l’allenatore del Monaco dei ‘miracoli’ del 2017

E’ proprio lui l’allenatore del Monaco dei ‘miracoli’ del 2017. A giudizio di Campos, è il profilo ideale di tecnico per dare al nuovo Milan un bel gioco e, soprattutto, per far crescere i giovani talenti che arriveranno. Dunque, abbandonata (anche se la nostra fonte ci assicura non ci sia stato mai nulla più di qualche blando contatto) la pista Tare. L’albanese è troppo legato alla Lazio di Lotito e, secondo Campos, non è l’uomo giusto per puntare a grandi trofei internazionali. L’amministratore delegato, insomma, ha scelto la strada da intraprendere: fuori Leonardo e Gattuso, dentro Campos e Jardim. Ora è solo questione di tempo…

Il Calciomante

ESCLUSIVA – SARRI HA DETTO SI ALLA JUVENTUS FIRMATO UN PRE-CONTRATTO