Di Maio esce dal M5S e lo seguono in 60 ora la Lega è il primo partito in Parlamento

Di Maio esce dal M5S e lo seguono in 60 ora la Lega è il primo partito in Parlamento

da corriere.it

Quindi, il ministro porta con sé 51 deputati e 11 senatori. Così, il Movimento dimezza i propri rappresentanti. Nel 2018, poi, erano 333, oggi sono 165. Inoltre, anche due eurodeputate lasciano la delegazione del M5S a Strasburgo. Ma, poi, lo scouting non è finito. Quindi, il ministro porta con sé 51 deputati e 11 senatori. Così, il Movimento dimezza i propri rappresentanti. Nel 2018, poi, erano 333, oggi sono 165. Inoltre, anche due eurodeputate lasciano la delegazione del M5S a Strasburgo. Ma, poi, lo scouting non è finito.

Quindi, il ministro porta con sé 51 deputati e 11 senatori. Così, il Movimento dimezza i propri rappresentanti. Nel 2018, poi, erano 333, oggi sono 165. Inoltre, anche due eurodeputate lasciano la delegazione del M5S a Strasburgo. Ma, poi, lo scouting non è finito. Quindi, il ministro porta con sé 51 deputati e 11 senatori. Così, il Movimento dimezza i propri rappresentanti. Nel 2018, poi, erano 333, oggi sono 165. Inoltre, anche due eurodeputate lasciano la delegazione del M5S a Strasburgo. Ma, poi, lo scouting non è finito.

Quindi, il ministro porta con sé 51 deputati e 11 senatori. Così, il Movimento dimezza i propri rappresentanti. Nel 2018, poi, erano 333, oggi sono 165. Inoltre, anche due eurodeputate lasciano la delegazione del M5S a Strasburgo. Ma, poi, lo scouting non è finito. Quindi, il ministro porta con sé 51 deputati e 11 senatori. Così, il Movimento dimezza i propri rappresentanti. Nel 2018, poi, erano 333, oggi sono 165. Inoltre, anche due eurodeputate lasciano la delegazione del M5S a Strasburgo. Ma, poi, lo scouting non è finito.

Quindi, il ministro porta con sé 51 deputati e 11 senatori. Così, il Movimento dimezza i propri rappresentanti. Nel 2018, poi, erano 333, oggi sono 165. Inoltre, anche due eurodeputate lasciano la delegazione del M5S a Strasburgo. Ma, poi, lo scouting non è finito. Quindi, il ministro porta con sé 51 deputati e 11 senatori. Così, il Movimento dimezza i propri rappresentanti. Nel 2018, poi, erano 333, oggi sono 165. Inoltre, anche due eurodeputate lasciano la delegazione del M5S a Strasburgo. Ma, poi, lo scouting non è finito.

CONTINUA A LEGGERE SU CORRIERE.IT

PATRIZIA CAVALLI E’ MORTA ADDIO ALLA POETESSA CHE PARLAVA AL GRANDE PUBBLICO