Coronavirus “Ballando con le stelle” rinviato

Coronavirus “Ballando con le stelle” rinviato

Appena tre giorni fa, Milly Carlucci parlò piuttosto chiaramente: “A noi l’azienda ha chiesto di andare in onda il 28 marzo”. Stando a quanto rivelato dal sito DavideMaggio.it, però, nelle ultime ore, la Rai avrebbe cambiato idea. La trasmissione, infatti, è rinviata a data da stabilirsi.

Lo stop è da attribuire, ovviamente, al nuovo decreto del Governo per limitare il diffondersi del Coronavirus e che sarà in vigore almeno fino al 3 aprile. Prima di tutto la salute del Paese, dunque “Ballando con le stelle” deve cedere il passo a questa causa di forza maggiore. Tutte le attività non strettamente necessarie, infatti, sono sospese. La trasmissione di Milly Carlucci deve fermarsi, soprattutto per evitare di mettere a rischio molte persone che lavorano alla produzione e alla realizzazione del programma, costrette a spostarsi da casa.

Quando andrà in onda la trasmissione di Milly Carlucci?

Milly Carlucci ha cercato in ogni modo di evitare la diffusione del contagio, mettendo in atto tutte le soluzioni necessarie. Non è bastato: la quindicesima edizione, dunque, viene posticipata. Ma a quando? Sempre secondo quanto rivelato da DavideMaggio.it, per la Rai la soluzione migliore sarebbe quella di andare in onda direttamente a settembre. La conduttrice, però, non sarebbe affatto d’accordo, perciò, con ogni probabilità, la trasmissione slitterà di qualche settimana, ad aprile. La speranza, insomma, è che tra un mese circa la situazione sarà migliorata, ma, al momento, non possono esserci certezze…

CORONAVIRUS PALINSESTO STRAVOLTO SU RAI 1 VIA VIENI DA ME E LA PROVA DEL CUOCO  SI ALLUNGANO STORIE ITALIANE E LA VITA IN DIRETTA