Calciomercato Roma De Rossi che caos: ora molti big vogliono andare via – I retroscena della cena d’addio al capitano

Calciomercato Roma De Rossi che caos: ora molti big vogliono andare via

In casa Roma, in questi giorni, è il caos più totale. L’addio di De Rossi, così come quello di Totti due anni fa, ha lasciato delusione e sconforto in tutto l’ambiente. Non sono solo i tifosi, però, ad essere arrabbiati con la società, perché anche lo spogliatoio si è spaccato dopo il mancato rinnovo al capitano. Stando a quanto ci riportano nostre fonti interne al club giallorosso, infatti, molti compagni di squadra di Daniele hanno espresso la volontà di andare via. Il tutto è avvenuto durante una cena tra compagni, organizzata per esprimergli solidarietà e vicinanza.

Dzeko e Kolarov con le valigie in mano: su di loro ci sono Inter e Napoli

I primi indiziati a lasciare la Roma sono Dzeko e Kolarov, che sono molto amici di De Rossi. Per loro non mancano offerte, sia in Italia che all’estero, e la poco ‘riconoscenza’ dimostrata nei riguardi degli elementi più esperti in rosa, è una spinta a cambiare aria. Sul centravanti è forte la pressione dell’Inter, ma non sono da escludere le piste che portano a Manchester United e Bayern Monaco. Per quanto riguarda il terzino, invece, fanno sapere fonti a lui molto vicine, negli ultimi giorni si sarebbe mosso il Napoli. Il ragazzo, infatti, vuole rimanere in Serie A e Ancelotti lo considera un tassello di sicuro affidamento. La squadra partenopea ha ambizioni anche a livello europeo e sembrerebbe decisa a puntare su di lui per rinforzarsi.

Calciomercato Roma De Rossi che caos: ora molti big vogliono andare via – Zaniolo e Pellegrini attratti dalle sirene della Juventus

Ma la voce più clamorosa, in fatto di addii in casa giallorossa, riguarda due giovani gioielli come Zaniolo e Pellegrini. Su entrambi c’è, infatti, da tempo, la Juventus. L’addio di De Rossi, per loro, è stato un colpo durissimo da digerire. Il capitano, per i ragazzi, è stato una specie di guida nella loro esperienza nella Capitale. Grazie ai suoi preziosi consigli, hanno comprato casa ed imparato a guidare la macchina. Ora, con questo enorme vuoto lasciato nello spogliatoio, potrebbero davvero decidere di accettare la corte serrata dei dirigenti bianconeri. Chiaro che la società farà di tutto per evitare tale eventualità, ma, di questi tempi, è la volontà dei calciatori a fare la differenza.

De Rossi, niente Sampdoria: futuro all’estero. Ma occhio all’Inter di Antonio Conte

Per quanto riguarda il futuro di De Rossi, poi, è ancora tutto da scrivere. L’offerta recapitatagli dalla Sampdoria di Ferrero lo lusinga, ma il centrocampista è troppo legato alla Roma. Dunque, preferirebbe una pista estera. Ad attenderlo ci sono contratti milionari provenienti da club cinesi, statunitensi e giapponesi. Dal canto suo, l’ormai ex bandiera giallorossa sarebbe allettato da un’eseprienza all’estero, che gli consentirebbe di non ‘tradire’, la squadra del cuore. Ma, attenzione, perché la nascente nuova Inter di Conte potrebbe farci più di un pensierino. I due sono molto amici dai tempi della Nazionale e, ci dicono fonti attendibilissime, il tecnico leccese è pronto a fare carte false per averlo di nuovo con sé.

Il Calciomante

DYBALA LE DICHIARAZIONI DEL FRATELLO SPINGONO ALLEGRI VIA DALLA JUVENTUS?