Calciomercato Milan Tre addii per quattro colpi il piano pazzesco per gennaio

Calciomercato Milan Tre addii per quattro colpi il piano pazzesco per gennaio

da ilmilanista.it

Sembrava aver dato entusiasmo l’estate rossonera, dall’arrivo di Giampaolo in panchina a quelli di Maldini e Boban. Invece nel calciomercato Milan c’è già aria di rivoluzione. Non tanto tecnica, la società ha grandissima stima del tecnico, quanto a livello di rosa. Secondo Maldini e Boban, questo Milan deve cambiare e deve farlo in fretta. Troppo facile dare le colpe agli allenatori che ci sono stati fino ad oggi. La realtà è che questa rosa non ha dimostrato di essere all’altezza per competere per la Champions.

Serve di più, serve crescere e per farlo serve inevitabilmente cedere per poter poi investire già a gennaio. Uno dei grandi obiettivi di mercato è Keita Balde, che con ogni probabilità lascerà il Monaco a gennaio. Il senegalese è solo uno dei quattro colpi studiati dalla società, pronta anche a tre cessioni di alto livello per completare la rosa.

Milan, ecco chi può partire a gennaio

Il primo pronto a partire è Franck Kessié, reduce da un inizio di stagione tutt’altro che positivo. L’ivoriano è stato al lungo sul mercato in estate, poi la società ha deciso di tenerlo. L’errore nel finale di partita a Torino è stato fortemente criticato, adesso il Milan può pensare di venderlo. Non è da escludere proprio uno scambio con Keita. In alternativa attenzione alla Premier con diverse società interessate.

È uno dei principali motivi di discussione in casa Milan Suso. Giampaolo sta provando in tutti i modi a coinvolgerlo, lo spagnolo però non ha risposto presente fino ad oggi. Nessun gol nelle prime cinque giornate per l’ex Liverpool e solamente un assist nel match contro il Brescia. Troppo poco per chi dovrebbe essere il leader tecnico di questa squadra. Per questo non è da escludere una sua partenza già a gennaio.

L’ultimo a partire potrebbe essere Ricardo Rodriguez. Lo svizzero ha deluso nella sua avventura in rossonero e Theo Hernandez ha già dimostrato di poter dare una spinta importante sulla fascia sinistra. Per una cifra vicina ai 15 milioni il Milan lascerebbe partire l’ex Wolfsburg.

Calciomercato Milan Tre addii per quattro colpi il piano pazzesco per gennaio

Nonostante le necessità tecniche di questo Milan, il progetto di Maldini e Boban andrà avanti sulla linea giovane. Si cercherà però di dare più qualità alla rosa e di trovare i giocatori giusti per Giampaolo. Il nome perfetto è il giovanissimo centrocampista del Rennes Eduardo Camavinga, mediano classe 2002 che potrebbe anche fare la mezzala. La sua valutazione è di circa 15-20 milioni di euro.

Nelle ore scorse Tuttosport ha rivelato un importante retroscena di mercato. I rossoneri sono stati infatti a un passo da Nicolas N’Koulou del Torino. Il difensore centrale camerunese è rientrato nella lista dei convocati di Mazzarri dopo tre esclusioni. Non da escludere una sua partenza a gennaio.

L’altro grande obiettivo per gennaio è senza ombra di dubbio Rodrigo De Paul. Mezzala, trequartista e all’occorrenza esterno d’attacco, l’argentino sarebbe perfetto per duttilità nel sistema di gioco di Giampaolo. L’Udinese potrebbe far partire l’ex Valencia per 25 milioni di euro dopo qualche polemica che c’è stata negli ultimi giorni di mercato.

Calciomercato Milan Notizia terribile da San Siro dopo il derby cambia tutto