Calciomercato Juventus Zaniolo in pole alla Roma Perin Spinazzola e Higuain

Calciomercato Juventus Zaniolo in pole alla Roma Perin Spinazzola e Higuain

A volte il calciomercato può prendere strade inimmaginabili fino a qualche tempo prima. Offrire trame e scenari impronosticabili. Un po’ come quello che potrebbe nascere con Roma da una parte e Juventus dall’altra.

Tutto ruota attorno a Nicolò Zaniolo, pallino di vecchia data del ds bianconero Fabio Paratici. Da quel ‘pizzino’ lasciato in un ristorante è passato parecchio tempo. Ma l’interesse per il giovane gioiello giallorosso non si è mai sopito, anzi.

I campioni d’Italia vorrebbero inserirsi nello stallo nato per il rinnovo di contratto non ancora definito tra il classe 1999 e il club capitolino. Magari chiedendo anche Luca Pellegrini, altro talento puro mandato a farsi le ossa a Cagliari nella seconda parte della scorsa stagione.

Secondo quanto riportato da ‘La Stampa’, per i due la Juventus sarebbe disposta a mettere sul piatto ben tre giocatori. Ovvero Mattia Perin (graditissimo ai capitolini), Leonardo Spinazzola e Gonzalo Higuain, di ritorno dopo un anno deludente passato tra Milan e Chelsea.

A complicare i piani di ‘Madama’ la volontà del ‘Pipita’, piuttosto riluttante ad accettare un trasferimento all’ombra del Colosseo. D’altronde le parole del fratello e agente Nicholas erano state piuttosto chiare a riguardo. “In Italia, Gonzalo giocherebbe soltanto alla Juventus”.

L’argentino guadagna uno stipendio dorato di 7,5 milioni di euro netti fino al 2021 e non ha intenzione di acconsentire a una riduzione. Con la Roma che potrebbe spingersi a un massimo di 6, spalmando la cifra per cinque anni. La soluzione di riserva sarebbe rappresentata da Mario Mandzukic, non più incedibile come dodici mesi fa.

I capitolini, nel frattempo, stanno per perfezionare la cessione in Cina allo Shanghai Shenhua di Stephan El Shaarawy. Oltre all’addio di Kostas Manolas che è a un passo dal Napoli. Entrambe le operazioni frutteranno succose plusvalenze.

Calciomercato Fiorentina Pavoletti se va via Simeone

Calciomercato Fiorentina Pavoletti se va via Simeone

Prima di muoversi sul calciomercato in entrata, la nuova dirigenza della Fiorentina in questi giorni sta facendo le sue valutazioni sulla rosa attualmente a disposizione del tecnico Vincenzo Montella. Fra i giocatori in bilico c’è, secondo quanto riporta ‘Il Corriere dello Sport’, anche il figlio d’arte Giovanni Simeone. Reduce da una stagione negativa in maglia viola, in cui ha collezionato soltanto 8 goal in 40 presenze complessive.

Il tecnico e il D.s. Pradè faranno le loro valutazioni sul giocatore, bilanciando pro e contro. E alla fine prenderanno una decisione definitiva sul suo futuro. Dalla sua parte pesano le prime 2 stagioni in Italia, chiuse entrambe in doppia cifra realizzativa. 13 goal totali con il Genoa più 2 assist, 14 nel suo primo al Franchi con 11 assist. Di contro invece c’è il rendimento dell’ultima stagione, che non lo ha visto esprimersi ai suoi livelli.

La società riflette sul da farsi e nel caso in cui il centravanti argentino dovesse partire ha già individuato il potenziale sostituto. Ovvero quel Leonardo Pavoletti capace di realizzare 18 goal complessivi nell’ultima stagione con il Cagliari fra campionato e Coppa Italia. E che potrebbe anche fare da chioccia ai giovani talenti emergenti come il Millennial Vlahovic.

Più defilata al momento la pista Francesco Caputo. Con l’Empoli, proprietario del cartellino, che ha rivelato per bocca del suo presidente Corsi i avere definito un accordo con un club. Probabilmente il Parma.