Calciomercato Juventus Kean al bivio offerte da 40 milioni per lui

Calciomercato Juventus Kean al bivio offerte da 40 milioni per lui

Quella che si è chiusa da poche settimane è stata per Moise Kean la stagione della definitiva consacrazione. Il gioiello della Juventus è esploso nella seconda parte dell’annata. Quando ha avuto più occasioni per mettersi in mostra. Con le sue prestazioni non solo ha recitato un ruolo importante nella corsa che ha portato alla conquista dello Scudetto. Ma si è anche guadagnato l’ingresso nel giro della Nazionale maggiore allenata da Roberto Mancini. Oltre che le attenzioni di molti club europei.

Kean è oggi considerato uno dei migliori talenti in assoluto del panorama calcistico italiano e non solo. Ma la sua permanenza a Torino è tutt’altro che scontata. Come riportato da Il Corriere della Sera infatti, il club bianconero è da tempo al lavoro per un rinnovo che non arriva. E la cosa sta portando a considerare varie soluzioni.

Nei giorni scorsi si è parlato di una possibile opzione Ajax visto che la Juve sta cercando l’accelerata definitiva per De Ligt. Quindi, i contatti tra le due società sono più caldi che mai, ma per l’attaccante classe 2000 le pretendenti di certo non mancano. Soprattutto in soprattutto in Premier League ci sono diversi club pronti a farsi avanti.

Tra essi c’è anche l’Everton che non avrebbe problemi a compiere un sacrificio importante. Ma comunque vada i bianconeri non hanno intenzione di privarsi definitivamente del giocatore. Il quale, intanto, punta ad un ingaggio da almeno due milioni a stagione. La Juventus potrebbe infatti anche pensare ad una cessione. Cosa che le garantirebbe una ricchissima plusvalenza, ma solo a patto di riservarsi un diritto di ‘recompra’. In modo da consentirgli di continuare comunque ad avere un controllo sul futuro del ragazzo.

Secondo quanto da Tuttosport, sulla scrivania di Fabio Paratici sono già arrivate offerte da 30-40 milioni di euro. E, sebbene sin qui si sia cercato di resistere, una cessione non è da escludere. Tra l’altro è possibile che Kean reclami maggiore spazio nella prossima stagione. Cosa che non sarà facile garantirgli perché big come Higuain e Mandzukic potrebbero non lasciare Torino.

Calciomercato Juventus Zaniolo in pole alla Roma Perin Spinazzola e Higuain

Calciomercato Juventus Zaniolo in pole alla Roma Perin Spinazzola e Higuain

A volte il calciomercato può prendere strade inimmaginabili fino a qualche tempo prima. Offrire trame e scenari impronosticabili. Un po’ come quello che potrebbe nascere con Roma da una parte e Juventus dall’altra.

Tutto ruota attorno a Nicolò Zaniolo, pallino di vecchia data del ds bianconero Fabio Paratici. Da quel ‘pizzino’ lasciato in un ristorante è passato parecchio tempo. Ma l’interesse per il giovane gioiello giallorosso non si è mai sopito, anzi.

I campioni d’Italia vorrebbero inserirsi nello stallo nato per il rinnovo di contratto non ancora definito tra il classe 1999 e il club capitolino. Magari chiedendo anche Luca Pellegrini, altro talento puro mandato a farsi le ossa a Cagliari nella seconda parte della scorsa stagione.

Secondo quanto riportato da ‘La Stampa’, per i due la Juventus sarebbe disposta a mettere sul piatto ben tre giocatori. Ovvero Mattia Perin (graditissimo ai capitolini), Leonardo Spinazzola e Gonzalo Higuain, di ritorno dopo un anno deludente passato tra Milan e Chelsea.

A complicare i piani di ‘Madama’ la volontà del ‘Pipita’, piuttosto riluttante ad accettare un trasferimento all’ombra del Colosseo. D’altronde le parole del fratello e agente Nicholas erano state piuttosto chiare a riguardo. “In Italia, Gonzalo giocherebbe soltanto alla Juventus”.

L’argentino guadagna uno stipendio dorato di 7,5 milioni di euro netti fino al 2021 e non ha intenzione di acconsentire a una riduzione. Con la Roma che potrebbe spingersi a un massimo di 6, spalmando la cifra per cinque anni. La soluzione di riserva sarebbe rappresentata da Mario Mandzukic, non più incedibile come dodici mesi fa.

I capitolini, nel frattempo, stanno per perfezionare la cessione in Cina allo Shanghai Shenhua di Stephan El Shaarawy. Oltre all’addio di Kostas Manolas che è a un passo dal Napoli. Entrambe le operazioni frutteranno succose plusvalenze.