Calciomercato Juventus De Ligt affare ai dettagli Kean possibile contropartita tecnica

Calciomercato Juventus De Ligt affare ai dettagli Kean possibile contropartita tecnica

Juventus e De Ligt: un matrimonio che s’ha da fare. I bianconeri, come vi abbiamo raccontato anche ieri, hanno avuto la meglio sull’agguerrita concorrenza di Barcellona e PSG. L’affare, insomma, è in fase di definizione e presto dovrebbe arrivare la firma del difensore. Questo, a meno che non dovessero arrivare nuovi rilanci sul prezzo dagli altri club interessati. Ciò però, al momento, rappresenta un’ipotesi molto remota. La trattativa è stata più difficile che lunga ma, finalmente, dalle parti della Continassa comincia a vedersi il traguardo. Un obiettivo divenuto possibile grazie ad una persona in particolare.

Il merito della molto probabile chiusura di questo affare, infatti, va (quasi) totalmente a Mino Raiola. Anche in questi minuti, il procuratore del centrale olandese sta esercitando una forte pressione nell’opera di convincimento del ragazzo. Anche i dirigenti della Juventus, sarebbe ingeneroso non riconoscerlo, hanno svolto un ruolo fondamentale. Pavel Nedved, ma soprattutto Fabio Paratici, hanno sensibilmente accelerato i tempi dell’intesa con De Ligt e con l’Ajax. Il calciatore percepirebbe 7.5 milioni più bonus (coi quali si arriverebbe a 11), cifra molto vicina ai 12 promessi al ragazzo dal PSG. Al club olandese, invece, andrebbero circa 70 milioni di euro.

C’è, però, un indiscrezione che da questa mattina circola negli ambienti vicini alla Juventus. Fabio Paratici, infatti, vorrebbe abbassare il costo dell’esborso inserendo nell’affare una contropartita tecnica: Moise Kean. Insomma la dirigenza bianconera punta forte sul promettente difensore olandese, ma ritiene la cifra richiesta dall’Ajax un po’ troppa alta. Questa mossa a sorpresa rischia di far saltare gli accordi? Da ciò che ci risulta è molto difficile, perché l’accordo tra Agnelli e Raiola è e rimane solidissimo. Avere la parola di un procuratore, e del suo calibro, ha un peso specifico enorme negli equilibri di questa trattativa. Insomma, pochi dubbi: salvo impreventivabili nuovi scenari, De Ligt, a breve, sarà un nuovo calciatore della Juventus.

Il Calciomante