Calciomercato Juventus Allegri o Conte ecco la verità – Nervi tesi in casa bianconera

Calciomercato Juventus Allegri o Conte ecco la verità

Nella giornata di ieri, in casa Juventus, si sono vissuti momenti di gran confusione. In serata, si è iniziato a parlare di dimissioni imminenti, o comunque di rottura, tra Massimiliano Allegri e il club bianconero. Qualche ora dopo, dalla società è arrivata una smentita, ma la situazione rimane comunque agitata. Cosa c’è di vero? Cerchiamo di mettere in fila le cose. La notizia del possibile addio del tecnico livornese coglie di sorpresa ambiente e stampa, ma, per essere onesti, non è proprio un fulmine a ciel sereno. Qualche segnale in tal senso, infatti, era già arrivato. L’eccessivo nervosismo di Max negli ultimi giorni, vedi la lite con Adani, doveva già suonare come un principio di allarme.

Perché, ultimamente, Massimiliano Allegri è così nervoso?

In effetti, per un allenatore che, comunque, ha centrato l’ennesimo scudetto di fila i nervi erano davvero troppo tesi. Come si giustifica tutto ciò? Con degli attriti interni allo spogliatoio, in particolare, come riporta anche ‘Il Corriere della Sera’ tra il mister e Cancelo, Pjanic, Dybala e Mandzukic. La società è saldamente al fianco del suo allenatore sotto questo aspetto, dunque non è sufficiente a giustificare un eventuale addio. Ci sarebbe, infatti, di più, perché anche i rapporti tra Allegri, Nedved e Paratici non sarebbero più idilliaci come ad inizio stagione. Il tecnico, insomma, non ha alcuna intenzione di rimanere in sella, se davvero viene considerato il principale responsabile del fallimento Champions League.

Allegri avrebbe dalla sua parte ‘soltanto’ il Presidente

Allegri, insomma, in questo momento, avrebbe dalla sua parte ‘soltanto’ il Presidente Agnelli, che non avrebbe intenzione di privarsi di un allenatore che gli ha fatto vincere tanto. Chiaramente, però, se il resto della dirigenza dovesse spingere per il cambio, non si metterebbe di traverso. In tal senso, sono decisivi i colloqui in corso in questi minuti, dove starebbe emergendo un forte distacco tra Allegri e gli altri due dirigenti bianconeri. Vedremo, ma in ogni caso, seppur ovviamente ci sia grande abbondanza nella scelta, le idee su un eventuale successore non sono ancora chiare.

Calciomercato Juventus Allegri o Conte ecco la verità – I possibili successori del mister in panchina: Guardiola

Il primo nome in lista è Guardiola, ma arrivare all’attuale tecnico del Manchester City è tutt’altro che facile. Non è una questione economica e nemmeno di eventuale budget per gli investimenti, che sarebbero tanti ed onerosi. Le perplessità principali, soprattutto, di Agnelli sarebbero di natura tecnica. Il gioco dello spagnolo è adatto al campionato italiano? Quanto tempo impiegherebbero i calciatori ad assimilarne i concetti? E, soprattutto, è l’uomo giusto per puntare al vero obiettivo della Juventus per la prossima stagione, ovvero la Champions League? Gli ultimi anni sembrerebbero dire di no, dal momento che né al Bayern né al Manchester City è riuscito a ripetere quanto fatto a Barcellona. Su questo, nelle ultime ore, si sta riflettendo alla Continassa.

Calciomercato Juventus Allegri o Conte ecco la verità – I possibili successori del mister in panchina: Klopp

L’altro nome è Jurgen Klopp, l’allenatore che ha portato il Liverpool alla seconda finale di Champions consecutiva. Questa pista è, però, al momento solo una suggestione. Il mister tedesco ha, infatti, un contratto coi Reds fino al 2022 e, anche in caso di vittoria della competizione, non avrebbe alcuna intenzione di lasciare la squadra. Inoltre, Klopp non ambisce ad allenare un club di primo livello. “Il mio obiettivo non è allenare grandi squadre, ma riuscire a batterle”, è il suo motto. Se a questo aggiungiamo che ha trovato nell’Inghilterra e nel Liverpool in particolare una seconda casa, abbiamo già due ottimi motivi per vederlo lontano dalla panchina della Juve.

I possibili successori del mister in panchina: Conte

Infine, ma solo nell’ordine imposto a questo articolo, troviamo Antonio Conte. Si, perché il mister sarebbe, in realtà, il vero profilo ideale per la Juventus. Conosce bene l’ambiente, il campionato italiano e sarebbe l’uomo giusto per guidare una squadra finalmente davvero attrezzata per vincere la Champions. Ora, ad ogni modo, cominciano diversi ‘ma’. Per prima cosa, il tecnico ha già dato la sua parola all’Inter e vuole mantenerla. C’è da dire, però, che, come vi avevamo anticipato ieri, qualche frizione nella trattativa con Marotta sta venendo fuori.

Su Allegri ci sono Barcellona e Psg, ma lui attende notizie dalla Juventus

Inoltre, il mister leccese, avrebbe ricevuto una chiamata da Barcellona ieri, alla quale avrebbe risposto con un no. A dire il vero, al tecnico la pista spagnola piace e molto, ma la moglie vuole che torni in Italia dopo l’esperienza in Inghilterra. Il club blaugrana, e anche questo ve lo avevamo anticipato ieri, avrebbe preso contatti anche con Allegri. Il livornese, però, avrebbe messo la proposta in stand-by, in attesa, correttamente, di conoscere il suo destino alla Juve. Per Max c’è anche un’offerta dal PSG, anche se non sarebbe considerata, al momento, prioritaria. Insomma, si preannuncia un calciomercato pieno di cambi sulle panchine italiane e dei maggiori club europei. Noi saremo qui a raccontarvi tutto.

Il Calciomante