Calciomercato Juve il passaporto complica l’affare Suarez Simone Inzaghi e Donnarumma ancora senza rinnovo

Calciomercato Juve il passaporto complica l’affare Suarez Simone Inzaghi e Donnarumma ancora senza rinnovo

Giulio Cardone per repubblica.it

A proposito di corse contro il tempo, c’è anche quella di Luis Suarez per ottenere il passaporto italiano o spagnolo. Altrimenti la Juve, che ha riempito le due caselle disponibili per gli extracomunitari con il brasiliano Arthur e l’americano McKennie, non potrà tesserare il centravanti uruguaiano. Con cui ha trovato l’accordo economico (ma il giocatore non si è ancora liberato dal Barcellona). Un problema non da poco per le strategie bianconere, anche se Paratici ha in pugno Dzeko. E non ha mai smesso di corteggiare Giroud del Chelsea e Zapata dell’Atalanta. Altra variabile intrigante: se Messi, come sembra, non lascerà il Barcellona, potrebbe convincere Suarez, suo migliore amico, a restare un altro anno nel club catalano. Per poi andare via gratis nel 2021, quando scadrà il contratto del Pistolero.

Inzaghi senza rinnovo

Sembrava impensabile, ma Simone Inzaghi e la Lazio inizieranno la stagione senza rinnovo del contratto per il tecnico, in scadenza nel 2021. Nel ritiro di Auronzo, Lotito e Inzaghi hanno solo sfiorato l’argomento, che non è stato affrontato in modo organico e concreto. L’allenatore non è soddisfatto del mercato, il presidente gli ha chiesto di avere pazienza. Gli ha assicurato che i rinforzi arriveranno, ma intanto il colloquio per il rinnovo continua a slittare e sembra che nessuna delle due parti abbia fretta. Non è intenzione di Lotito affrontare una stagione intera con l’allenatore in scadenza. L’offerta di prolungamento è pronta (aumento da 2 a 2,5 milioni netti a stagione fino al 2023), ma al momento l’appuntamento non c’è. E quella eventualità non è così remota. Altra soluzione che potrebbe essere presa in considerazione da Inzaghi. Rinnovo di un solo anno, fino al 2022, ma inserendo una clausola di rescissione che gli consenta di liberarsi la prossima estate.

Calciomercato Juve il passaporto complica l’affare Suarez Simone Inzaghi e Donnarumma ancora senza rinnovo – Il Mino Furioso

Altro rinnovo complicato, quello di Donnarumma. L’agente Mino Raiola è molto irritato. Perché il Milan non vuole accontentare le sue richieste per allungare il contratto del portiere con i rossoneri, anch’esso in scadenza nel 2021. I rossoneri, che invece hanno dato l’ok – dopo una lunga trattativa con lo stesso Raiola – per l’ingaggio da 7,5 milioni netti a stagione più bonus garantito a Ibrahimovic, non intendono andare oltre certi parametri per Donnarumma. Che tre anni fa ha firmato un contratto da 6 milioni netti a stagione. Alla fine un accordo si troverà, come è successo per Ibra. Perché Gigio è milanista e vuole restare in rossonero, ma in questo momento parti lontane e Raiola cupo.

Bonaventura viola

Molto più sereno, Raiola, quando discute di Bonaventura, altro suo assistito. È la Fiorentina a trattare l’ex milanista, ora svincolato. Nella squadra di Iachini, Bonaventura sarebbe la prima alternativa ai titolari di centrocampo. Continuano anche i colloqui per Torreira dell’Arsenal, operazione da 25 milioni tra prestito e obbligo di riscatto.

CALCIOMERCATO JUVENTUS CHE BATOSTA ARRIVA L’ANNUNCIO CHE TERRORIZZA I TIFOSI