Calciomercato Inter due ufficialità e lo scambio tra Nainggolan e un giocatore del Manchester United

Calciomercato Inter due ufficialità e lo scambio tra Nainggolan e un giocatore del Manchester United

da passioneinter.com

Ora è ufficiale: Lucien Agoumé è un nuovo giocatore dell’Inter. La dirigenza nerazzurra si è assicurata il centrocampista francese classe 2002 del Sochaux. Battendo la concorrenza di diversi top club europei tra cui il Barcellona, il Lione e diversi club della Premier League (Manchester City, Manchester United e Arsenal).

Arrivarci non è stato semplice visto che l’Inter ha dovuto fare i conti con l’importante richiesta economica da parte del Sochaux. Nonostante la giovane età (compirà 18 anni il prossimo 2 febbraio 2020), Agoumé è considerato uno dei migliori prospetti del panorama europeo e mondiale. Nell’ultima annata ha collezionato 15 presenze in Ligue 2 e una in Coppa di Francia, per un totale di 943 minuti, bottino di tutto rispetto per un diciassettenne. Il tutto senza dimenticare la fascia da capitano indossata con la Nazionale U17 francese.

Gioca davanti alla difesa, ma nella sua carriera seppur ancora acerba, non ha sfigurato nemmeno da mezz’ala. Grande capacità di giocare la palla a due tocchi e un senso della posizione invidiabile. Se verrà considerato già pronto, Conte lo può valutare come alternativa a Brozovic da utilizzare in cabina di regia. Visto che in passato il nuovo tecnico nerazzurro ha spesso usato giocatori fisici in quella zona del campo.

Le capacità e le ottime prestazioni fornite con Sochaux e Francia, gli hanno permesso di essere accostato in patria a Pogba. Antonio Conte potrà riprovarci ancora una volta. Dopo aver fatto conoscere all’intero mondo il Polpo nella sua esperienza alla Juventus, ora il nuovo tecnico dell’Inter cercherà di ripetersi con Lucien Agoumé. Aldilà delle suggestioni i due giocatori sembrano essere due profili diversi, con Agoumé meno propenso almeno in zona gol.

Agoumé andrà in ritiro con la prima squadra, sarà poi Antonio Conte a decidere se potrà rimanere coi grandi o se è meglio che cresca in Primavera. Bisognerà aver pazienza perché non è il giocatore che può stravolgere il sistema di gioco dell’Inter. Ma se convincerà subito Conte, potrà essere la sorpresa della stagione. Possibile vederlo già in azione il 14 luglio, data della prima uscita ufficiale dei nerazzurri che sfideranno il Lugano.

UFFICIALE – Rinnovo di contratto per Esposito, il calciatore si lega all’Inter sino al 2022

Sebastiano Esposito ha rinnovato il contratto, legandosi all’Inter sino al 2022. La notizia era nell’aria, ma adesso è ufficiale, essendo stata annunciata sul sito della società nerazzurra. Il club di Viale della Liberazione ha dunque deciso di blindare il calciatore. Ha brillato nell’ultima stagione disputata in Under 17 e nell’Europeo di categoria vissuto da protagonista nella scorsa primavera. Prestazioni che hanno attirato l’interesse di diversi club, fra cui il Paris Saint Germain. Che di recente ha provato a convincere il giovane a trasferirsi nella capitale francese.

Il giocatore, dunque, continuerà il proprio percorso di crescita in nerazzurro. Ecco il comunicato del club: “FC Internazionale Milano comunica il rinnovo di Sebastiano Esposito fino al 30 giugno 2022. All’Inter dal 2014, nella stagione appena conclusa l’attaccante di Castellammare di Stabia è stato protagonista con 31 gol in 38 presenze. Una tripletta nella finale del Campionato Under 17, una doppietta nella Supercoppa Under 17 e nella semifinale Primavera. Riferimento per l’Under 17 nell’Europeo, Esposito con l’ingresso in campo nel match contro l’Eintracht Francoforte è diventato il più giovane debuttante nerazzurro nelle competizioni europee considerando Coppa Uefa/Europa League e Champions League (16 anni 255 giorni)”

Calciomercato Inter due ufficialità e lo scambio tra Nainggolan e un giocatore del Manchester United

La linea telefonica che collega l’Inter ed il Manchester United è attiva da tempo. Questo dato che i due club stanno lavorando per la trattativa che potrebbe portare in nerazzurro Romelu Lukaku. Ma stando a quanto riportato da ESPN, c’è un altro nome dei Red Devils che ha suscitato l’interesse di Beppe Marotta e Piero Ausilio. Si tratta di Nemanja Matic, su cui potrebbe aprirsi un derby di mercato con il Milan, che ha chiesto informazioni per il serbo. La richiesta della formazione britannica è di circa 45 milioni di euro, stessa cifra per cui fu prelevato nel 2017 dal Chelsea.

I nerazzurri sarebbero pronti a mettere sul piatto un’offerta che comprenderebbe Radja Nainggolan, al centro di numerosi tormentoni di mercato nelle ultime settimane. Allo United andrebbero 10 milioni più il cartellino del centrocampista belga, che appare fuori dai progetti di Antonio Conte. Nel frattempo i Red Devils sono attivi sul mercato, e stanno lavorando per rimpiazzare il trentenne serbo. Gli occhi sono puntati sul giocatore del Newcastle Sean Longstaff. In ogni caso il centrocampista serbo partirà per il ritiro estivo, dove dovrebbe esserci anche l’altro obiettivo Lukaku.

Calciomercato Inter Petrachi sbotta “Dzeko nessuno può ricattarci l’Inter deve pagarlo bene Mai cercato Barella è una strategia del Cagliari”