“Blood Red Sky” scheda e recensioni del film

“Blood Red Sky” scheda e recensioni del film

Disponibile su: Netflix 

Genere: Horror
Anno: 2021
Regia: Peter Thorwarth
Cast: Roland Møller, Peri Baumeister, Chidi Ajufo, Alexander Scheer
Paese: Regno Unito, Germania
Durata: 123 minuti
Produzione: Rat Pack Filmproduktion
Voto (media ponderata): ♥♥♥ (su 5)

La trama

Il film racconta la storia di Nadja: la donna parte dalla Germania con il figlio di dieci anni con un volo transatlantico notturno diretto negli Stati Uniti. Lo scopo è fare visita a un dottore che possa curare la sua peculiare malattia. O almeno è quel che pensa il bambino, che non sa cosa davvero affligga la mamma. Quando però un gruppo di terroristi prende possesso dell’aeroplano e minaccia la vita di tutti i passeggeri, Nadja si vede costretta a cedere al proprio lato oscuro, che ha tenuto nascosto. La donna, infatti, è una vampira e, per proteggere il figlio, si trasformerà in una macchina di morte.

La recensione di MoviePlayer.it

Un buon prodotto di genere che mescola horror e thriller sapientemente. Peccato per il minutaggio un po’ eccessivo e per lo scarso approfondimento dei personaggi, in particolare i villain.

Recensione di Carlotta Deiana. Voto: 3 (su 5)Leggi la recensione completa

“Blood Red Sky” scheda e recensioni del film – La recensione di Cinematographe.it

Thorwarth, che ha scritto il film a quattro mani con Stefan Holz, chiama in causa gli immancabili terroristi. Ma stavolta a mettere loro i bastoni tra le ruote interrompendo il dirottamento ci pensa una madre vampiro. Sta qui il colpo di coda dello script, sulla carta semplice, ma di fatto inedito ed estremamente efficace nella resa. Che permette agli autori di dare forma a sostanza a un valido prodotto di genere dotato di un registro a cavallo tra quello dell’action e l’horror.

Il cocktail a base di cinetica e terrore, nel quale trova spazio la rottura della linearità cronologica del racconto attraverso l’uso dei flashback per ricostruire il passato della donna, regala agli appassionati le giuste dosi di spaventi, tensione e di sangue. Se questo era lo scopo del regista, allora Blood Red Sky si può considerare un prodotto audiovisivo a buon mercato più che sufficiente. Dove tra l’altro le performance attoriali, a cominciare da quella di Peri Baumeister nei panni di Nadja, non sono dei meri accessori.

Recensione di Francesco Del Grosso. Voto: 3.2 (su 5)Leggi la recensione completa

La recensione de IlCineOcchio.it

Tirando le somme, Blood Red Sky è un horror che fonde azione, eccitazione e dolcezza inaspettata. In quello che suonerebbe a prima vista come qualsiasi altro prodotto del sabato sera estivo di SYFY. Peri Baumeister è una fenomenale mamma vampira che brilla sullo schermo tanto quanto il piccolo Carl Anton Koch.

Metteteci poi Kais Setti nei panni di Farid, che combatte per dimostrare la sua innocenza dopo che Berg lo ha definito un estremista religioso. E c’è addirittura più di quanto sembri a prima vista in mezzo alla rabbia furiosa della creatura e i commenti post-11 settembre.

Recensione di William Maga Voto: 7 (su 10) – Leggi la recensione completa

“L’ULTIMA LETTERA D’AMORE” SCHEDA E RECENSIONI DEL FILM