“Altrimenti ci arrabbiamo (2022)” scheda e recensioni del film

“Altrimenti ci arrabbiamo (2022)” scheda e recensioni del film

Distribuzione: Lucky Red

Genere: Azione, commedia
Anno: 2022
Regia: YouNuts
Cast: Edoardo Pesce, Alessandro Roja, Alessandra Mastronardi, Christian De Sica, Francesco Bruni, Massimiliano Rossi, Michael Schermi, Gabriele Cristini, Christian Monaldi
Durata: 90 minuti
Paese: Italia
Voto (media ponderata): 2.6 (su 5)

La trama

Carezza e Sorriso sono cresciuti insieme come fratelli ma sono sempre stati in lite fin dall’infanzia perchè molto diversi tra di loro. Tuttavia per recuperare la mitica Dune Buggy dovranno metter da parte le loro differenze. La Dune Buggy è stata sottratta alla famiglia da Torsillo e suo figlio Ranieri, due speculatori edilizi con pochi scrupoli. Per raggiungere il loro obiettivo Carezza e Sorriso si alleano con una comunità di circensi capeggiata da Miriam, tanto bella quanto pericolosa. Tra inseguimenti mozzafiato, scazzottate leggendarie e pasti luculliani a base di birra e salsicce i due fratelli faranno di tutto per ritrovare la loro amata Dune Buggy.

“Altrimenti ci arrabbiamo (2022)” scheda e recensioni del film – La recensione di ComingSoon.it

Al netto di innegabili difetti, però, va detto anche che il nuovo “Altrimenti ci arrabbiamo” è così giocoso, così ingenuo, e così divertito, che pure quando non diverte non ispira mai sentimenti di antipatia.
Il nuovo “Altrimenti ci arrabbiamo” è un giocattolo che non ha mai ambizione di spacciarsi per quel che non è. E che cerca come può di dare nuova linfa a un’idea di film popolari e bambineschi e pieni di buoni sentimenti e simpatiche caricature che è quella dell’originale. Di fronte a questa operazione si può essere contro e si può essere a favore, ma lo spessore della disputa è tale che va risolta in uno e un solo modo: birra e salsicce. Metaforicamente o meno.

Recensione di Federico GironiVoto: 2 (su 5) – Leggi la recensione completa

“Altrimenti ci arrabbiamo (2022)” scheda e recensioni del film – La recensione di MyMovies.it

Ci voleva coraggio per andare a proporre il reboot di un mito del cinema di intrattenimento nonché al 14° posto al box office del cinema italiano dal 1950 ad oggi. A quasi 50 anni dall’uscita, il reboot del cult con Bud Spencere e Terence Hill, tra rinnovamento e nostalgia.

Recensione di Giancarlo Zappoli. Voto: 3 (su 5)Leggi la recensione completa

La recensione di MoviePlayer.it

L’omaggio al film originale è sentito, e sembra sincero. Edoardo Pesce e Alessandro Roja sono una coppia che funziona. Si prova a fare un cinema che ormai non si fa quasi più, ma, come in quel cinema, la trama è molto esile. E, proprio come in quel cinema, si tratta di un film in fondo prevedibile.

Recensione di Maurizio Ermisino Voto: 3 (su 5) – Leggi la recensione completa

“LICORICE PIZZA” SCHEDA E RECENSIONE DEL FILM