Alessandra Mastronardi addio ad Alice Allevi “L’Allieva 3 l’ultima stagione”

Alessandra Mastronardi addio ad Alice Allevi “L’Allieva 3 l’ultima stagione”

da dilei.it

L’Allieva 3 sarà l’ultima stagione: Alessandra Mastronardi ha infatti deciso di dire addio al personaggio di Alice Allevi. Ad annunciarlo è stata proprio l’attrice che ha svelato di voler mettere un punto nell’avventura televisiva tratta dai romanzi di Alessia Gazzola. A Io Donna, Alessandra ha raccontato di aver parlato con il collega Lino Guanciale, che nella serie interpreta il dottor Claudio Conforti. E di aver scelto di terminare con la terza stagione la fiction.

“Io e Lino Guanciale abbiamo deciso di mettere un punto – ha confessato -. A un certo momento bisogna averne il coraggio, e lo dico pure da spettatore. Ero una fan sfegatata di Grey’s Anatomy, dopo quindici anni…Basta!”. Nella terza stagione de L’Allieva dunque i telespettatori scopriranno se ci sarà un lieto fine per Claudio Conforti e Alice Allevi. “Posso anticipare che comparirà un improbabile fratello di Lino, impersonato da Sergio Assisi. – ha annunciato -. E che cambierà il direttore dell’Istituto di Medicina legale: sarà Antonia Liskova. Evviva, arriva una donna non per innescare un banale triangolo amoroso, ma come figura ispirazionale! Mi lancerà una sfida lavorativa”.

Le riprese sono già iniziate e la Mastronardi è pronta per affrontare questa nuova sfida. A 34 anni l’attrice ha già collezionato molti successi e ha una lunga carriera alle spalle. “Da giovanissima mi avvertirono che non sarei mai diventata attrice. Perché facevo troppe smorfie, sembravo un fumetto – ha ricordato -. Me lo disse un regista, ma le porte in faccia fortificano, e ne ho collezionate abbastanza”.

Legata ormai da tempo all’attore Ross McCall, protagonista di White Collar, secondo alcune indiscrezioni Alessandra starebbe progettando le nozze con il compagno. Impegnatissimo anche Lino Guanciale, che presto sarà in tv con nuovi progetti. “Finirò le riprese de L’allieva 3 e comincerò quelle di Sopravvissuti – ha confessato -. Un progetto internazionale che coinvolge la Rai, la tv pubblica tedesca e quella francese. È una serie thriller con una sceneggiatura molto bella. E poi arriverà il Commissario Ricciardi che è quasi ultimato. La serie ambientata a Napoli negli Anni 30, tratta dai romanzi di Maurizio de Giovanni”.

ELODIE DIFENDE SERGIO SYLVESTRE E ATTACCA SALVINI “PICCOLO UOMO” E ANCHE EMMA INTERVIENE A SUO FAVORE